Frittata di patate speziate

2 patate a pasta bianca
2 patate violette (oppure, a piacere, carote, fagiolini o broccoletti)
2 patate dolci piccole
Per la pastella:
120 g di farina di ceci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaio di cumino in polvere
1 cucchiaino scarso di coriandolo in polvere
1 cucchiaino di semi di nigella (in alternativa, pepe nero di mulinello)
Foglie di coriandolo (o prezzemolo fresco)
Peperoncino in polvere
Olio di arachidi per friggere
sale

Riunite la farina di ceci in una ciotola con il bicarbonato, un pizzico di sale, la curcuma, il coriandolo e il cumino. Stemperate il composto poco alla volta con 2,5 dl di acqua, mescolandolo con una frusta per evitare grumi; unite i semi di nigella.  

Sbucciate tutte le patate e tagliatele a fette di mezzo cm; sciacquatele in acqua fredda, scolatele e asciugatele. Scaldate abbondante olio in una padella per friggere. Immergete le fette di patate nella pastella, lasciatene gocciolare l'eccesso e poi tuffatele una alla volta nell'olio bollente.  

Cuocetele alcuni minuti per lato, scolatele e trasferitele man mano sopra una griglia a raffreddare.  

Servitele le frittelle ben calde in un piatto da portata, guarnendole con qualche foglia di coriandolo e un pizzico di peperoncino piccante.